Home SEGUIMI SU
⋅  Chi sono ⋅  Le mie iniziative ⋅  Eventi ⋅  Tematiche ⋅  News  ⋅

Alberto Zelger


News

9/11/2017 - Programma di mandato del sindaco

ho presentato 28  emendamenti per inserire alcune iniziative in difesa della vita e della famiglia, per la promozione della maternità e della stabilità familiare (più altre cose)



21/10/2017 - Pellegrinaggio alla Madonna della Corona

il sindaco Sboarina e la sua giunta (c'ero anchio) va in pellegrinaggio a piedi da Brentino al Santuario della Madonna della Corona, per adempiere  a una promessa fatta in campagna elettorale e per chiedere protezione alla Madonna



20/10/2017 - Eletta la nuova presidente della Consulta Famiglia

Dopo le dimissioni di Simona Pettinato, la Consulta ha eletto Catia Zambon (AGESC) quale nuova presidente

Allegato    


18/10/2017 - Comunicato contro la propaganda nelle scuole

protesta contro i libri delle scuole, che fanno propaganda alla legge sullo "ius soli". Ho inviato una lettera aperta al dirigente dell'Ufficio Scolastico regionale. al dirigente  dell'Ufficio Scolastico provinciale e all'assessore aregionale all'Istruzione

Allegato    


1/10/2017 - Sentinelle in Piedi di Verona

Domenica 1 ottobre, dalle ore 17:30 alle 18:30 in piazza dei Signori a Verona,
le Sentinelle in Piedi ti invitano a manifestare in difesa della famiglia  naturale, oggi sempre più attaccata:

al Parlamento con proposte di legge sull’educazione sentimentale (un’ora d’amore) o sull’educazione di genere obbligatorie, con cui vorrebbero indottrinare i bambini fin dalla prima infanzia a scegliere fra un’ampia gamma di generi (maschio o femmina, ma anche lesbian, gay, bisexual, transgender, queer, ecc.) a prescindere dalla loro identità biologica
- nei tribunali, dove diversi giudici, scavalcando la legge 40 e la legge sulle unioni civili, riconoscono la paternità anche a chi ha comperato un bambino all’estero con l’utero in affitto (adozione di fatto alle coppie omosessuali, che la legge sulle unioni civili aveva escluso)
- nelle scuole, dove arrivano progetti educativi, finanziati dal governo e dall’Unione Europea, per promuovere la normalità della scelta di genere a prescindere dal sesso di nascita (cambiamento di sesso, scelta arbitraria del genere di appartenenza, pluralità di generi, scambio dei ruoli tra maschi e femmine, ecc.)
- nelle istituzioni, dove le “famiglie arcobaleno” vogliono entrare per fare propaganda alla loro visione della famiglia

Partecipa anche tu, con tutta la famiglia: 

  • per dire no a leggi ingiuste
  • per dire che ogni bambino ha bisogno di una mamma e un papà
  • per dire che la famiglia è composta da un uomo e da una donna
Allegato    


19/9/2017 - Zelger nuovo presidente della Commissione Bilancio

Si tratta della Seconda Commissione consiliare, che ha competenza sulle politiche finanziarie, sul federalismo, sulle partecipazioni e sul  bilancio consolidato



15/9/2017 - L'AIED entra nella Consulta Famiglia

L'assemblea della Consulta Famiglia, cui il TAR aveva  chiesto di rivotare, ha accolto la richiesta di adesione dell'AIED con 14 voti a favore, 2 contari e  13 astenuti



6/9/2017 - La Consulta Famiglia dovrà rivotare sull'AIED

E' stata convocata il 15 settembre per ottemperare all'ordinanza del TAR, che  ha stabilito quanto segue:  “L'assemblea della Consulta dovrà motivatamente rideterminarsi sulla domanda dell’odierna ricorrente, tenendo conto dei requisiti di ammissione previsti dall’art. 4 dello statuto, ciò facendo entro e non oltre sessanta giorni dalla comunicazione/notificazione dell’ordinanza”:  http://www.albertozelger.com/iniziativa.aspx?ci=111 

Allegato    


24/8/2017 - Il rebus delle circoscrizioni

Un mio contributo per la riforma: vedi allegato

Allegato    


23/8/2017 - Mozione a favore dei disabili

Il 23 agosto 2017 ho presentato una mozione per modificare il regolamento, approvato dalla precedente Amministrazione, che scaricava sui redditi e sul patrimonio dell’intero nucleo familiare i costi della retta alberghiera dei disabili non autosufficienti. La mozione è stata sottoscritta da tutti i consiglieri comunali del gruppo della Lega Nord
http://www.albertozelger.com/iniziativa.aspx?ci=113



31/7/2017 - Assestamento del bilancio 2017

Il 31 luglio 2017 il consiglio comunale ha approvato la delibera di assestamento del bilancio 2017.
Ho colto l'occasione per presentare i seguenti ordini del giorno, che sono stati accolti dall’Amministrazione:
1) ODG n. 12: destinazione di 30.000 euro al Centro Petra
(https://www.comune.verona.it/nqcontent.cfm?a_id=5387) e alle famiglie numerose
2) ODG n. 13: destinazione di 15.000 euro per progetti innovativi a sostegno della maternità
http://www.albertozelger.com/iniziativa.aspx?ci=112



19/7/2017 - L'AIED ricorre al TAR

29 maggio 2017: L'AIED ricorre al TAR per entrare nella Consulta Famiglia.
31 maggio 2017: Il Comune rinuncia a costituirsi in giudizio.
19 luglio 2017: Il TAR del Veneto dà ragione all'AIED.
http://www.albertozelger.com/iniziativa.aspx?ci=111



8/6/2017 - Alberto Zelger a Radio Verona

Giovedì 8 giugno alle 9:10 il consigliere Alberto Zelger parteciperà alla trasmissione CHI C'E' ALLA RADIO su Radio Verona

Allegato    


8/6/2017 - Sboarina-Salvini e Gandolfini in piazza Dante

Giovedì 8 giugno, alle ore 20:30, in piazza dei Signori: grande manifestazione di chisura della campagna elettorale col candidato sindaco di centrodestra Federico Sboarina, e con la partecipazione di Matteo Salvini e Luca Zaia

Allegato    


1/6/2017 - Incontro-aperitivo in piazza Erbe

Giovedì 1 giugno, alle ore 18:00, presso il Caffè Barbarani in piazza delle Erbe 14/A,  sarà l'ocacsione per farti conoscere quello che ho fatto come consigliere comunale negli ultimi 5 anni e quello che ho intenzione di fare se sarò rieletto. Spiegherò anche perché ho deciso di candidarmi nella Lega Nord e sarò a disposizione per ascoltare i tuoi suggerimenti e le tue segnalazioni.

Allegato    


1/6/2017 - Manifestazione delle Sentinelle in piedi

Giovedì 1 giugno 2017, in piazza dei Signori, dalle ore 19:00 alle oere 20:00, ci ritroveremo ancora una volta per difendere il diritto all'obiezione di coscienza, cioè alla nostra libertà di dire no a leggi ingiuste. Mai come in questo momento l'obiezione di coscienza è soto attacco, e mai come in questo momento occorre alzarsi in piedi , con la nostra testimonianza di piazza, per difendere quello che abbiamo di più caro: la nostra libertà di pensiero e di coscienza. L'attacco all'obiezione di coscienza e alla libertà di espressione sono due facce della stessa medaglia; per questo non possiamo restare inermi davanti a quanto sta accadendo. La libertà è troppo preziosa per stare a guardare mentre il potere la schiaccia. Per questo ancora una volta le Sentinelle si alzano in piedi. Le sentinelle in piedi di Verona

Allegato    


26/5/2017 - Incontro con S.E. Mons. Athanasius Schneider

Venerdì 26 maggio, alle ore 18:00, nella sala dell’Associazione Mutilati e Invalidi di Guerra in via dei Mutilati 8 -  Verona, l’Associazione Luci sull’Est e il Centro Culturale Nicolò Stenone invitano la cittadinanza a un incontro con S.E. Mons. Athanasius Schneider, vescovo ausiliare dell’Arcidiocesi di Maria Santissima in Astana (Kazakhstan), che ci parlerà sul tema: “Le persecuzioni alla Chiesa nei paesi dell’est alla luce del messaggio di Fatima”. Presenta: Julio Loredo dell’Associazione Luci sull’Est; interviene il dott. Alberto Zelger, presidente del Centro Culturale Nicolò Stenone. L’ingresso è aperto al pubblico fino all’esaurimento dei posti disponibili. Mons. Schneider è stato testimone del risveglio religioso nei paesi dell’ex Unione Sovietica e collaboratore del Servo di Dio don Bernardo Antonini, fondatore del seminario di San Pietroburgo ai tempi di Gorbaciov, il cui processo diocesano per la causa di beatificazione e canonizzazione è iniziato l’11 febbraio 2009 nella chiesa di San Luca a Verona. Le vicende storiche, vissute da mons. Schneider e dal suo ispiratore don Bernardo Antonini, raccontano il legame che unisce l’Europa dell’Est con la nostra città, che ha dato un importante contributo al superamento di ogni barriera culturale e politica tra due blocchi politici un tempo divisi dalla cortina di ferro. Ecco il link alla registrazione audio-video della conferenza: https://www.youtube.com/watch?v=VW4THtDchb4&feature=youtu.be

Allegato    


19/5/2017 - Presentazione candidati Lega Nord

Allegato    


31/3/2017 - Eutanasia

Sono lieto di invitarti a un convegno di approfondimento su un tema di grande attualità: l’eutanasia, ma anche il fine vita, il testamento biologico (o DAT - dichiarazioni anticipate di trattamento) e l’accanimento terapeutico. Argomenti che prima o poi toccano la vita di ciascuno di noi, ma sui quali c’è molta disinformazione.

Eutanasia 
Dichiarazioni Anticipate di Trattamento, accanimento terapeutico o cure?

Venerdì 31 marzo, ore 20:45
Teatro Alle Stimate, via Montanari, 1 – Verona

Relatori
- prof. Massimo Gandolfini, neurochirurgo, psichiatra, presidente del Comitato nazionale Difendiamo i nostri Figli
- dott. Alfredo Mantovano, magistrato e vice presidente del Centro Studi Rosario Livatino
- dott.ssa Sylvie Menard, oncologa, ex-allieva del prof. Veronesi, favorevole alle DAT e all’eutanasia, finché non ebbe un tumore e maturò la convinzione che le DAT sono una sciocchezza e l’eutanasia è la tentazione dei sani

Ti aspetto
Alberto Zelger



10/10/2016 - La Famiglia sotto attacco

Ti invito a partecipare al convegno:

La Famiglia sotto attacco
lunedì 10 ottobre, alle ore 20:45 (locandina allegata)
in via dei Mutilati 8 – Verona (sala ANMIG)

Relatori:
Alexey Y. Komov, ambasciatore alle Nazioni Unite del World Congress of Family
Lorenzo Fontana, europarlamentare della Lega Nord
Toni Brandi, presidente dell’Associazione Pro Vita Onlus
Vito Comencini, coordinatore del MGP Veneto
Palmarino Zoccatelli, vicepresidente del Comitato Veneto-Russia

Moderatore: Alberto Zelger, presidente del Centro culturale Nicolò Stenone

L’incontro sarà anche l’occasione per meditare le recenti parole di papa Francesco sulla guerra mondiale in atto contro la famiglia, attraverso una “colonizzazione ideologica” che promuove l’ideologia del gender. Ebbene: “Il matrimonio – ha detto il papa – è la cosa più bella che Dio ha creato. La Bibbia ci dice che Dio ha creato ‘uomo e donna li ha creati, a Sua immagine’. Cioè, l’uomo e la donna che si fanno una sola carne sono l’immagine di Dio”. Nel matrimonio ci sono difficoltà, incomprensioni, tentazioni. Spesso si vuole risolvere queste difficoltà con il divorzio. Ma “chi paga le spese del divorzio? Due persone pagano” ma “di più! Paga Dio, perché quando si divorzia una sola carne, sporca l’immagine di Dio. E pagano i bambini, i figli. Voi non sapete, cari fratelli e sorelle, voi non sapete quanto soffrono i bambini, i figli piccoli, quando vedono le liti e la separazione dei genitori. Si deve fare di tutto per salvare il matrimonio".

Il World Congress of Family è un organismo internazionale nato negli anni ’90 e sostenuto da una quarantina di partners di tutto il mondo con l’obiettivo di promuovere una cultura della famiglia, fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna: luogo naturale in cui nascono e crescono i cittadini di domani. Responsabile delle relazioni internazionali della Commissione per la Famiglia del Patriarcato ortodosso di Mosca, Alexey Y. Kmov è anche direttore dei Programmi Internazionali della Charity Foundation St. Basil the Great e presidente del FamilyPolicy.ru Advocacy Group; sposato e padre di 5 figli.

Ti aspetto
Alberto Zelger



5/10/2016 - #VeronaVotaNO

In vista del referendum del 4 dicembre, il centrodestra di Verona si presenta unito per ribadire il suo NO a una riforma, che ha modificato più di 40 articoli della Costituzione a colpi di maggioranza. La propaganda dei media, controllata dai poteri forti, vuole convincerci che è una buona riforma; in realtà si tratta di uno stravolgimento, che ripristina un centralismo anti-storico e toglie ogni potere ai corpi intermedi (Regioni, Province, Comuni, sindacati, partiti, associazioni, eccetera). D’altra parte, non dobbiamo stupirci, perché questa riforma è stata suggerita dalla finanza internazionale e dalle multinazionali (clicca qui e qui), che trovano ostacoli ai propri interessi proprio nelle Costituzioni “troppo democratiche” di alcuni paesi europei. Per questo ti invito ad approfondire la questione, partecipando al seguente convegno:
 
#VeronaVotaNO
Mercoledì 5 ottobre 2016 – ore 20:45 (locandina allegata)
nell’Auditorium della Gran Guardia di Verona in Piazza Bra
 
Relatore: prof. Luca Antonini, professore ordinario di Diritto Costituzionale all’Università di Padova
 
Ti aspetto.
Alberto Zelger
Consigliere del Comune di Verona
Candidato nella Lista Zaia alle elezioni regionali 2015


CONDIVIDI
FB TW G+ Print
Chiudi
CERCA



Per essere informato sulle iniziative e tutti gli eventi organizzati da Alberto Zelger iscriviti alla Mailing List

(c) 2017 Alberto Zelger
website by Filippo Brunelli